Abbigliamento e accessori
Arte e Antiquariato
Audio, TV, Elettronica
Auto
Auto: ricambi e accessori
Bellezza e Salute
Casa, Arredamento e Bricolage
Collezionismo
Commercio e Industria
Fotografia e Video
Giocattoli e Modellismo
Infanzia e Premaman
Informatica e Palmari
Libri e Riviste
Moto: ricambi e accessori
Orologi e Gioielli
Sport e Viaggi
Telefonia e Cellulari
Videogiochi e Console
Vini e Gastronomia
Altre categorie
Altro
mostra tutte le categorie
ORDINA PER ATTINENZA
ORDINA PER PREZZO
ORDINA PER DATA
IL NUOVO CONDOMINIO Guida operativa dopo la Riforma - Aggiornato con la mediazione nelle cause condominiali - 2013
IL NUOVO CONDOMINIO Guida operativa dopo la Riforma - Aggiornato con la mediazione nelle cause condominiali - 2013IL NUOVO CONDOMINIO Guida operativa dopo la Riforma - Aggiornato con la mediazione nelle cause condominiali - 2013
€ 23,00€ 20,00
Presentazione
Il nuovo condominio costituisce un’utile guida operativa alla nuova disciplina del condominio, risultante dalla riforma del settore, di cui alla L. n. 220 del 2012. Vengono presi in considerazione, attraverso una sintesi caratterizzata da particolare chiarezza espositiva, argomenti fra i quali: le parti comuni dell’edificio; il regolamento condominiale; le innovazioni e le modificazioni delle parti comuni; la ripartizione delle spese; l’assemblea condominiale; le funzioni e i poteri dell’amministratore di condominio: i parcheggi; la responsabilità civile in ambito condominiale; la mediazione obbligatoria nelle cause condominiali, reintrodotta nel nostro ordinamento dalla “legge del fare” n. 98 del 2013; la nuova certificazione energetica negli edifici, disciplinata dalla L. n. 90 del 2013.
L’Opera comprende inoltre un’Appendice normativa, che contiene le principali norme di interesse per il lettore.
Finito di stampare nel mese di settembre 2013
Presentazione Autore
Massimiliano Di Pirro, è autore di numerose ed apprezzate pubblicazioni giuridiche. Per questa Casa editrice, è autore di diverse opere, fra cui si ricordano: Compendio di diritto del lavoro; Compendio di diritto processuale civile; Codice di procedura civile illustrato.
Consulta l'indice sommarioVuoi vedere come è strutturato il volume? Visualizza le pagine estratte
mostra tutto il testomostra tutto il testo
mostra dettagli
www.libriecodiciprofessionali.it
Cerca altri prodotti in:
Diritto
L'AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO - 2013
L'AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO - 2013L'AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO - 2013
€ 23,00€ 20,00
Presentazione
La riforma del condominio, attuata con la L. 11 dicembre 2012, n. 220, ha radicalmente mutato la disciplina legale relativa all'amministratore di condominio, ridefinendo completamente i confini della sua attività.
Quest'Opera costituisce una prima, utilissima guida operativa in ordine alle nuove responsabilità, ai nuovi poteri e funzioni dell'amministratore di condominio ed è destinata a soddisfare le esigenze di avvocati, amministratori di condominio, semplici condòmini e ad approfondire ogni aspetto della nuova figura dell'amministratore, con peculiare riferimento a problematiche fra le quali segnaliamo: la nomina e la revoca; il potere di rappresentanza e la legittimazione processuale; la gestione dei debiti e delle spese del condominio; i poteri gestori, attuativi e negoziali dell'amministratore; gli obblighi relativi al trattamento dei dati personali; le varie tipologie di responsabilità civile e penale che fanno capo all'amministratore.
I temi affrontati vengono trattati alla luce delle pronunce giurisprudenziali più significative applicabili alla nuova disciplina introdotta dalla riforma del condominio. L'Opera è arricchita da un'opportuna Appendice normativa, che contiene gli articoli del Codice civile e le rispettive disposizioni di attuazione che rivestono interesse per la materia in oggetto.
Finito di stampare nel mese di maggio 2013 Presentazione autore
Massimiliano, Di Pirro, è autore di numerose ed apprezzate pubblicazioni giuridiche. Per questa Casa editrice, è autore di diverse opere, fra cui si ricordano: Compendio di diritto del lavoro; Compendio di diritto processuale civile; Codice di procedura civile illustrato.
Consulta l'indice sommario
Vuoi vedere come è strutturato il volume? Visualizza le pagine estratte.
mostra tutto il testomostra tutto il testo
mostra dettagli
www.libriecodiciprofessionali.it
Cerca altri prodotti in:
Diritto
Compendio di diritto amministrativo - 2013
Compendio di diritto amministrativo - 2013Compendio di diritto amministrativo - 2013
€ 43,00€ 37,50
Il compendio di diritto amministrativo si occupa del diritto amministrativo sostanziale (considerando sia il profilo soggettivo, sia quello oggettivo dell'amministrazione) e processuale, dedicando specifica attenzione ai principi generali della materia, particolarmente rilevanti in un contesto normativo caratterizzato dalla estrema complessità delle fonti scritte. Per altro verso, marcata è l'attenzione all'evoluzione giurisprudenziale, così come costante è la preoccupazione di fornire un inquadramento sistematico della materia. Il compendio considera attentamente tutti i recenti interventi normativi (la riforma dei controlli della Corte dei conti, la c.d. legge anticorruzione), offrendo dunque a docenti, studenti, studiosi e operatori gli strumenti concettuali necessari per la conoscenza generale del diritto amministrativo e dei suoi istituti.
Download
Autori - Casetta
mostra tutto il testomostra tutto il testo
mostra dettagli
www.libriecodiciprofessionali.it
Cerca altri prodotti in:
Diritto
Compendio di diritto civile 2013
Compendio di diritto civile 2013Compendio di diritto civile 2013
€ 49,00€ 43,00
Il presente Compendio, con l’intento di superare l’appiattimento argomentativo dei classici manuali d’esame, propone una riformulazione ragionata, innovativa e originale del diritto civile, così da facilitarne lo studio senza, tuttavia, impoverirne la trattazione.
Quanto al metodo, si è pensato di agevolare il lettore anche con richiami alla casistica tratta dalla giurisprudenza, in particolare della Suprema corte, alla luce dei contrapposti orientamenti dottrinali (compresi quelli minoritari e isolati), così da permettere un’immediata assimilazione dei contenuti di una disciplina spesso connotata da un elevato tecnicismo.
La finalità squisitamente didattica perseguita dall’Opera è attestata, peraltro, dal rilievo dato, in ciascun paragrafetto (tramite un sapiente ricorso al grassetto), ad una parole chiave o ad una frase meritevole di memorizzazione.
L’aggiornamento a tutti i provvedimenti che hanno inciso, anche indirettamente, sul diritto civile – decreto legge 13 settembre 2012, n. 158 (in tema di tutela della salute); legge 10 dicembre 2012, n. 219 (in tema di riconoscimento dei figli naturali); legge 11 dicembre 2012, n. 220 (in tema dicondominio negli edifici) – rende l’opera indispensabile per il professionista e imprescindibile per chi si accinge alla preparazione di esami e concorsi.
Una particolare cura, infine, è stata osservata nella redazione del dettagliatissimo indice analitico che consente una rapida individuazione delle tematiche di studio.
Autori - Caringella
Indice.pdf
- Estratto.pdf
mostra tutto il testomostra tutto il testo
mostra dettagli
www.libriecodiciprofessionali.it
Cerca altri prodotti in:
Diritto
COMPENDIO DI DIRITTO COMMERCIALE
COMPENDIO DI DIRITTO COMMERCIALECOMPENDIO DI DIRITTO COMMERCIALE
€ 20,00
Il presente compendio fornisce un quadro snello ma completo delle problematiche relative alla disciplina della professione di avvocato. Di particolare interesse anche per i liberi professionisti. Innovativa è la formula in base alla quale ciascun articolo è seguito da un breve commento; l'uso del neretto per i passaggi fondamentali e la riproduzione delle norme esaminate nel corpo del testo.Aggiornatissimo con l'ultima giurisprudenza del maggio 2008.
mostra tutto il testomostra tutto il testo
mostra dettagli
www.adlerlibri.com
Manuale di diritto del lavoro - 2013
Manuale di diritto del lavoro - 2013Manuale di diritto del lavoro - 2013
€ 47,00€ 41,00
Il Manuale contiene una trattazione completa e compatta della disciplina del diritto del lavoro (con riferimento sia al diritto sindacale che al rapporto individuale di lavoro). Può essere utilizzato sia per la didattica universitaria che per la preparazione ai concorsi (magistratura, avvocatura, etc.).
E’ aggiornato all'ultima riforma del lavoro Legge n. 92/2012 (legge Fornero)
IL DIRITTO DEL LAVORO
1. Alle origini del diritto del lavoro
2. Il periodo corporativo
3. La codificazione
4. La Costituzione
5. La legislazione post-costituzionale
6. La legislazione più recente
7. Le componenti basiche del diritto del lavoro
8. Diritto del lavoro e diritto civile
PARTE PRIMA
IL DIRITTO SINDACALE
CAPITOLO I
I RAPPORTI COLLETTIVI: LIBERTA’,
ORGANIZZAZIONE, RAPPRESENTANZA
Sezione I
La libertà sindacale
1. Di cosa si occupa il diritto sindacale
2. Breve profilo evolutivo della libertà sindacale
3. La libertà sindacale nelle fonti internazionali e comunitarie
4. La libertà sindacale nella costituzione: significato e funzioni
5. La tutela della libertà sindacale nei confronti del datore di lavo ro: il principio di non discriminazione ed il divieto dei sindacati di comodo
6. L’”altra” libertà sindacale: imprenditori e lavoratori autonomi; polizia e militari.
Sezione II
L’associazione sindacale
1. Struttura giuridica: i sindacati come associazioni non ricono- sciute
2. La democrazia sindacale all’interno delle associazioni
3. I rapporti esterni
Sezione III
Il sindacato in Italia
1. Breve profilo storico: alle origini dell’associazionismo sindaca le
2. Le forme organizzative del sindacato
3. L’organizzazione dei datori di lavoro
4. Gli enti bilaterali
Sezione IV
La rappresentatività sindacale
1. Pluralismo sindacale e selezione dei soggetti: a cosa serve la rappresentatività?
2. La variabile nozione di “sindacato maggiormente rappresenta tivo” e gli indici della rappresentatività
Sezione V
Sindacato e funzioni pubbliche
1. La partecipazione del sindacato a funzioni pubbliche
2. La concertazione sociale
Sezione VI
La rappresentanza e i diritti sindacali nei luoghi di lavoro
A) La rappresentanza sindacale nei luoghi di lavoro
1. L’assetto storico pre-statutario
2. L’autunno caldo e lo statuto dei lavoratori
3. Le rappresentanze sindacali aziendali nell’art. 19 dello statuto dei lavoratori
4. I locali delle r.s.a.
5. Il diritto di affissione
6. Permessi e aspettative sindacali
7. La tutela dei sindacalisti interni: rinvio
8. Oltre le r.s.a.: le rappresentanze sindacali unitarie (r.s.u.)
9. La rappresentanza sindacale nel pubblico impiego
10. Il rappresentante per la sicurezza: rinvio
11. La partecipazione dei sindacati alla gestione delle imprese
B) I diritti sindacali nei luoghi di lavoro
12. L’assemblea
13. Il referendum
14. L’attività di proselitismo e i contributi sindacali
Sezione VII
Il procedimento di repressione dell’attività antisindacale
1. L’art. 28 dello statuto dei lavoratori: il procedimento
2. La legittimazione attiva e passiva e l’interesse ad agire
3. La nozione di condotta antisindacale
4. La condotta antisindacale nel pubblico impiego
CAPITOLO II
LE FONTI
Sezione I
Concetti generali
1. Alle origini della formazione extra-legislativa del diritto del lavoro: fra statualità e socialità
2. L’internazionalizzazione delle regole e la globalizzazione versus la regionalizzazione ed il federalismo
Sezione II
Il contratto collettivo
1. Le origini e le prime ricostruzioni
2. Il contratto collettivo corporativo
3. La fase transitoria
4. L’assetto costituzionale
5. L’inattuazione post-costituzionale e la legge Vigorelli
6. Il contratto collettivo di diritto comune: il problema dell’efficacia soggettiva
7. Le tecniche di estensione dell’efficacia del contratto collettivo al di fuori del vincolo associativo
8. L’inderogabilità del contratto collettivo
9. Il contratto collettivo di diritto comune nel sistema delle fonti
10. Il contratto collettivo: natura, tipologie, soggetti, forma
11. Le funzioni del contratto collettivo
12. L’efficacia del contratto collettivo nel tempo
13. Contratto collettivo e processo: interpretazione e amministrazione del contratto collettivo
Sezione III
I rapporti tra le fonti
1. Contratto collettivo e contratto individuale
2. Il contratto collettivo e la legge
3. Rapporti fra contratti collettivi
Sezione IV
La contrattazione collettiva in Italia
ed il dialogo sociale europeo
1. La contrattazione collettiva in Italia: breve profilo evolutivo
2. Il dialogo sociale comunitario e la recezione delle direttive at traverso il contratto collettivo
Sezione V
Il contratto collettivo nel pubblico impiego
1. Premessa e rinvio
2. Il sistema della contrattazione collettiva nel settore pubblico
3. Le parti della contrattazione collettiva
4. Le procedure di contrattazione
5. Sguardo d’insieme e problemi di costituzionalità
6. L’interpretazione dei contratti collettivi pubblici
CAPITOLO III
L’AUTOTUTELA E IL CONFLITTO COLLETTIVO
1. Le alterne vicende giuridiche dello sciopero
2. La Costituzione repubblicana e lo sciopero
3. Il diritto di sciopero: natura e titolarità
4. Sciopero e rapporto di lavoro
5. La legittimità dello sciopero in relazione alle sue modalità
6. La legittimità dello sciopero in relazione alle sue finalità
7. L’esercizio del diritto di sciopero nell’ambito dei servizi pubblici essenziali
8. La determinazione delle prestazioni indispensabili ad opera dei contratti collettivi
9. La Commissione di garanzia
10. La precettazione ed il ruolo delle associazioni degli utenti
11. Le altre forme di lotta sindacale
12. La serrata
PARTE SECONDA
IL CONTRATTO DI LAVORO
CAPITOLO I
IL LAVORATORE SUBORDINATO
Sezione I
Il tipo contrattuale
1. Il lavoro subordinato: profili introduttivi
2. L'art. 2094 cod. civ.
3. L'impostazione dottrinale tradizionale
4. La nozione di subordinazione nell'elaborazione giurisprudenziale
5. La subordinazione fra Costituzione, codice e leggi speciali
6. Il procedimento di qualificazione della fattispecie
7.1. La rigidità del tipo contrattuale ed il ruolo della volontà delle parti
7.2. La certificazione dei contratti di lavoro
Sezione II
I rapporti di lavoro
8. Il lavoro autonomo, il lavoro parasubordinato (occasionale e a progetto), il lavoro accessorio e oltre
10. Rapporto di lavoro e rapporti associativi
10. Lavoro familiare, lavoro gratuito, volontariato
11. La contrattualizzazione del pubblico impiego
Sezione III
I lavoratori subordinati
12. Eguaglianza e parità: contraente debole e classi di soggetti
13. Il lavoro femminile: tutela e parità nella Costituzione
14. La tutela della persona della lavoratrice nel rapporto
15. La tutela contro i licenziamenti a causa di matrimonio e per i genitori-lavoratori
16. Le tutele per la lavoratrice madre e per il padre lavoratore
17. La parità retributiva
18. La parità di trattamento e la tutela antidiscriminatoria
19. Le pari opportunità: dalla tutela contro le discriminazioni indirette alle azioni positive
20. Le istituzioni della parità
21. Il lavoro dei minori: la tutela
22. La parità retributiva.
CAPITOLO III
IL DATORE DI LAVORO
Sezione I
Concetti generali
1. Profili introduttivi
2. I datori di lavoro non imprenditori
3. La dimensione dell'impresa nel diritto del lavoro
Sezione II
La frammentazione dell'impresa
4. Premesse: tra patologia e fisiologia
5. La tecnica repressiva: il divieto di rapporti interpositori
6. La tecnica regolativa: la disciplina degli appalti di opere e servizi e le sub-forniture
7. Il lavoro a domicilio
8. La prestazione di lavoro nell'ambito dei gruppi societari ed il distacco dei lavoratori
Sezione III
La somministrazione di lavoro tramite agenzia
9. Introduzione
10. La struttura ed il ruolo delle agenzie fornitrici
11. Il contratto di somministrazione di lavoro (fra agenzia ed utilizzatore)
12. Il contratto di lavoro con l'agenzia
13. La prestazione di lavoro presso l'utilizzatore
14. L'apparato sanzionatorio
Sezione IV
Le vicende dell'impresa
15. Il trasferimento d'azienda
16. Fallimento e rapporto di lavoro
Capitolo IV
IL CONTRATTO DI LAVORO
Sezione I
Autonomia privata e rapporto di lavoro
1. Inderogabilità della disciplina ed eterointegrazione del contratto
2. Contratto di lavoro e rapporto di lavoro
3. I caratteri fondamentali del contratto di lavoro
4. La struttura complessa del rapporto di lavoro
4.1. La personalità della prestazione ed il lavoro ripartito
5. La nullità del contratto di lavoro
Sezione II
La fase formativa
I. PROFILI STRUTTURALI
6. La capacità
7. Il consenso e la forma del contratto di lavoro
8. Il patto di prova
9. La clausola del termine
II. L'INTERVENTO ETERONOMO DI ORDINE PUBBLICO
10. Mercato del lavoro e sistemi di collocamento
11. Dal collocamento della manodopera ai servizi per l'impiego
12. Le assunzioni obbligatorie dei disabili
Sezione III
La fase esecutiva
I. LA PRESTAZIONE DI LAVORO
A)L'oggetto della prestazione
13. In generale: le nozioni di categoria, qualifica e mansione
14. Le categorie legali: a) gli operai e gli impiegati
15. (Segue): b) i quadri
16. (Segue): c) i dirigenti
17. Le tecniche contrattuali di inquadramento ed il procedimento di valutazione giudiziale
18. La regolamentazione del potere di modifica delle mansioni nell'art. 2103 cod. civ.
19. Le mansioni equivalenti
20. Le mansioni superiori e il diritto alla promozione
21. L'inderogabilità della disciplina
22. Mobilità e carriera nel pubblico impiego
B)Il luogo e il tempo della prestazione
23. Il luogo della prestazione e la disciplina dei trasferimenti
24. Il tempo di lavoro
25. L'orario di lavoro
26. Il riposo settimanale, le festività e le ferie
27. Il lavoro a tempo parziale
27.1. Il lavoro intermittente nei settori del turismo e dello spettacolo
C)L'adempimento e gli obblighi strumentali
28. La responsabilità del lavoratore: a) gli obblighi preparatori all'adempimento
29. (Segue): b) l'adempimento e gli obblighi di diligenza e obbedienza
30. L'obbligo di fedeltà ed il patto di non concorrenza
31. Le invenzioni del lavoratore
II. I POTERI DEL DATORE NELL'AMMINISTRAZIONE DEL RAPPORTO
32. Poteri privati e gestione dell'impresa
33. Poteri datoriali e diritti fondamentali: il principio di non discriminazione
34. I limiti ai poteri di controllo e vigilanza
35. Libertà di opinione e diritto alla riservatezza del lavoratore
36. Il potere disciplinare
III. GLI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO
A)L'obbligo di sicurezza e il danno alla persona
37. Ambiente di lavoro ed obbligo di sicurezza
38. L'azione sindacale, l'art. 9 dello statuto dei lavoratori e la riforma sanitaria
39. Il decreto legislativo n. 626 del 1994
40. Il danno biologico e il danno alla persona del lavoratore
B)La retribuzione
41. I princìpi costituzionali in materia di retribuzione
42. La latitudine dell'art. 36 Cost.
43. Il ruolo della giurisprudenza nell'elaborazione della nozione di «giusta» retribuzione
44. La questione della parità di trattamento
45. Le forme di retribuzione. a) La retribuzione a tempo: tipologia
45.1. Il superminimo
45.2. Le gratifiche
45.3. I premi
45.4. Le indennità
45.5. Gli automatismi retributivi
45.6. L'indennità di contingenza
46. (Segue): b) la retribuzione a cottimo
47. Segue): c) la partecipazione agli utili o ai prodotti e la provvigione
48. (Segue): d) la retribuzione in natura
49. Le nozioni di retribuzione
50. L'adempimento dell'obbligo retributivo
51. La retribuzione nel pubblico impiego
Sezione IV
La sospensione del rapporto
52. Premessa: classificazione delle ipotesi di sospensione
53. Malattia e infortunio
54. Servizio militare
55. Ulteriori tipologie di sospensione del rapporto: i congedi familiari e formativi
56. Sospensione del rapporto per eventi riconducibili al datore di lavoro
Sezione V
L'estinzione del rapporto di lavoro
I. IL RECESSO NEL RAPPORTO DI LAVORO
57. Profili generali
58. Il negozio di recesso. Profili strutturali
59. Recesso ad nutum e recesso per giusta causa: il preavviso
60. Impossibilità sopravvenuta e potere di recesso
60.1. Profili generali: le fattispecie non tipizzate
60.2. Le fattispecie tipizzate (in particolare la malattia)
II. IL LICENZIAMENTO INDIVIDUALE
61. I limiti al potere di licenziamento: disegno evolutivo. Quadro sinottico del sistema vigente
62. I presupposti di legittimità del licenziamento nell'area della disciplina limitativa
62.1. La forma del licenziamento
62.2. Il licenziamento disciplinare
62.3. La giustificazione sostanziale del licenziamento
62.3.1. La giusta causa
62.3.2. Il giustificato motivo soggettivo
62.3.3. Il giustificato motivo oggettivo
62.3.4. Il licenziamento discriminatorio
62.3.5. Il controllo dei poteri del giudice nel «Collegato lavoro»
63. Le impugnazioni
63.1. L'impugnazione del licenziamento
63.2. Le procedure
63.3. L'onere della prova
64. L'apparato sanzionatorio
64.1. La tutela obbligatoria
64.2. La tutela reale
65. L'ambito oggettivo-dimensionale di applicabilità della disciplina limitativa
66. I soggetti destinatari
III. I LICENZIAMENTI COLLETTIVI
67. La fase sindacale
68. La disciplina comunitaria
69. La legge n.223 del 1991: premesse sistematiche
70. Licenziamenti collettivi e CIGS: i rapporti fra gli artt. 4 e 24 della legge
71. La definizione di licenziamento collettivo: a) il requisito oggettivo della «riduzione o trasformazione di attività o di lavoro»
72. (Segue): b) i requisiti numerico/temporali
73. L'ambito di applicabilità
74. Le procedure e la collocazione in mobilità
75. L'accordo sindacale
76. I criteri di scelta
77. Le conseguenze del licenziamento collettivo illegittimo
78. Licenziamento collettivo e licenziamento individuale dopo la legge n. 223 del 1991
79. Eccedenze di personale e mobilità collettiva nel pubblico impiego
IV. IL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO
80. Parabola ed eclissi dell'indennità di anzianità
81. Il trattamento di fine rapporto
82. Trattamenti di fine lavoro nel pubblico impiego
CAPITOLO IV
MERCATO DEL LAVORO E OCCUPAZIONE
Sezione I
Introduzione
1. Diritto al lavoro, occupazione ed interventi pubblici sul mercato del lavoro
Sezione II
La disoccupazione giovanile e la formazione professionale
2. La formazione professionale
3.1. Il contratto di apprendistato
3.2. Il contratto d'inserimento
3.3. I contratti di formazione e lavoro
3.4. I tirocini formativi o stages
4. La politica attiva per favorire l'occupazione giovanile.
Sezione III
Perdita del posto di lavoro e disoccupazione
5. La Cassa integrazione guadagni: breve profilo evolutivo
5.1. La Cassa integrazione guadagni ordinaria
5.2. La Cassa integrazione guadagni straordinaria
5.3. Il trattamento e i doveri del lavoratore in cassa integrazione
5.4. Cassa integrazione e contratto di lavoro
5.5. Il ruolo del sindacato
5.6. I poteri del datore di lavoro
6. Il pre-pensionamento
7. Dall'indennità di disoccupazione all'indennità di mobilità
8. I contratti di solidarietà
9. I lavori socialmente utili.
CAPITOLO VI
LE GARANZIE DEI DIRITTI
1. Introduzione
2. La disciplina giuridica delle rinunzie e delle transazioni del lavoratore: premesse strorico-sistematiche
3. I contenuti dell'art. 2113 cod. civ.
4. La prescrizione dei diritti del lavoratore
5. La decadenza
6. La disciplina delle garanzie del credito di lavoro
7. La tutela giurisdizionale: distinzioni generali
8. La conciliazione
9. Gli arbitrati
10. Il processo del lavoro
11. La tutela amministrativa e penale
Autori - Mazzotta
mostra tutto il testomostra tutto il testo
mostra dettagli
www.libriecodiciprofessionali.it
Cerca altri prodotti in:
Diritto
Audio Lezioni Download Mp3 DIRITTO DEL LAVORO
Audio Lezioni Download Mp3 DIRITTO DEL LAVOROAudio Lezioni Download Mp3 DIRITTO DEL LAVORO
€ 27,00
Diritto Del Lavoro 2013/2014Audio Lezioni in Formato Mp3 - Pronte per il DownloadAscolta Lezione Demo: Cessazione Rapporto Lavorativo - PremessaMemorizza Facilmente con i files Mp3!INDICE DETTAGLIATO001 Introduzione Storica.mp3
002 Principi Costituzionali.mp3
003 Il Lavoro Subordinato e la Parasubordinazione.mp3
004 Il Contratto Collettivo di Lavoro.mp3
005 La Costituzione del Rapporto di Lavoro.mp3
006 La Formalità Burocratiche in sede di Assunzione.mp3
007 La Prestazione di Fatto e la Simulazione.mp3
008 Il Contratto di Inserimento.mp3
009 La Retribuzione.mp3
009.1 Il Trattamento di Fine Rapporto.mp3
010 La Clausola di Prova.mp3
011 Il Distacco del Lavoratore.mp3
011.1 Tutela dei Lavoratori nel Trasferimento di Azienda.mp3
012 Le Mansioni del Lavoratore.mp3
013 Le Categorie.mp3
014 Mansioni e Contrattazione Individuale.mp3
015 Diligenza Obbedienza e Fedeltà.mp3
016 Il Patto di non concorrenza.mp3
018 I Principi dello Statuto dei Diritti dei Lavoratori.mp3
019 Il Luogo della Prestazione Lavorativa.mp3
020 La Durata della Prestazione Lavorativa.mp3
021 La Durata della Prestazione Lavorativa - continua.mp3
022 Il Lavoro Notturno.mp3
023 Il Riposo Settimanale.mp3
024 Le Ferie.mp3
025 Assenza dal Lavoro per Malattia.mp3
026 Poteri e Doveri del Datore di Lavoro.mp3
027 Il Potere Disciplinare del Datore di Lavoro.mp3
028 Il Licenziamento Individuale.mp3
029 La Giusta Causa.mp3
030 Il Giustificato Motivo.mp3
031 I Periodi Protetti.mp3
032 La Procedura di Licenziamento.mp3
033 Le Tutele ed i Rimedi - La Tutela Reale.mp3
034 La Tutela Obbligatoria.mp3
035 Le Dimissioni.mp3
035.1 Rinuncie e Transazioni del Dipendente.mp3
036 I Licenziamenti Collettivi.mp3
037 Le Fattispecie di Licenziamento Collettivo.mp3
038 La Procedura dei Licenziamenti Collettivi.mp3
039 La Mobilità.mp3
040 Cassa Integrazione Guadagni.mp3
041 Il Lavoro dei Minori.mp3
042 La Tutela della Genitorialità.mp3
043 Lavoro Femminile e Parità di Trattamento.mp3
044 La Riforma Biagi.mp3
045 Lavoro Intemittente - Occasionale - Ripartito.mp3
046 Le Agenzie per il Lavoro.mp3
047 La Riforma Fornero - Legge 92 2012.mp3
048 Il Contratto a Tempo Determinato.mp3
049 Il Contratto a Tempo Parziale.mp3
050 Il Contratto di Apprendistato.mp3
051 Il Lavoro a Progetto.mp3
052 Le Novità del Lavoro a Progetto.mp3
053 Riforma Fornero e False Partite Iva.mp3
054 Il Lavoro a Chiamata.mp3
055 Il Part Time e le Clausole Elastiche.mp3
056 Il Lavoro Accessorio.mp3
057 La Riforma dei Licenziamenti Individuali.mp3
058 Le Procedure Riformate dei Licenziamenti Individuali.mp3
059 La Convalida delle Dimissioni.mp3
060 Dalla Tutela Obbligatoria per i Licenziamenti Economici.mp3
?
mostra tutto il testomostra tutto il testo
mostra dettagli
www.jurismind.it
Manuale del praticante Consulente del lavoro - Diritto del Lavoro e Legislazione sociale - 2013
Manuale del praticante Consulente del lavoro - Diritto del Lavoro e Legislazione sociale - 2013Manuale del praticante Consulente del lavoro - Diritto del Lavoro e Legislazione sociale - 2013
€ 80,00€ 70,00
disponibile dal 19 luglio
Il Manuale del Praticante Consulente del Lavoro – Diritto Del Lavoro e Legislazione sociale, realizzato a cura dall'Associazione nazionale consulenti del lavoro (ANCL) e con il patrocinio dell'Ordine nazionale dei consulenti del lavoro, si pone quale punto di riferimento per tutti coloro che si accingono a sostenere l'esame di consulente del lavoro. Il manuale si propone come strumento di studio e di preparazione all'esame sia per il praticante che per il futuro professionista. Infatti affronta, in chiave didattica, la disciplina del diritto del lavoro e della legislazione sociale.
L’edizione 2013 si caratterizza da un completo aggiornamento dei contenuti inerenti le tematiche del LAVORO e della PREVIDENZA.
La struttura del manuale privilegia non solo gli aspetti sostanziali di diritto del lavoro, ma anche gli aspetti di carattere previdenziale e di legislazione sociale che costituiscono elemento fondamentale nella completa preparazione del futuro consulente. Grande importanza nella trattazione hanno mantenuto gli elementi operativi tipici della professione di consulente del lavoro, realizzata attraverso l’analisi degli aspetti amministrativi del personale (contratto di lavoro, rapporto di lavoro, retribuzione, estinzione del rapporto di lavoro, flessibilità del lavoro). Tra le novità normative più rilevanti della edizione 2013, oltre alla completa revisione di tutti i capitoli alla luce della riforma Fornero, vanno segnalate le misure di inizio anno della legge di stabilità 2013 (modifiche alla Fornero: ASPI, fondi di solidarietà, giovani e donne, lavoratori salvaguardati e ricongiunzione, contratti a termine per la pa, i congedi e infine proroghe di termini, contratti di produttività e detrazioni irpef), nonché le misure inerenti il decreto sviluppo (ancora interventi sulla fornero: certificazioni di malattia e congedi, lavoro intermittente, incentivi all’esodo e fondi bilaterali e start up.
STRUTTURA:
1 - Le fonti del rapporto di lavoro;
2- Il rapporto di lavoro subordinato;
3 - Il rapporto di lavoro parasubordinato;
4 - Il collocamento dei lavoratori;
5 - Svolgimento del rapporto di lavoro;
6 - Legislazione e sicurezza sociale;
7 - L'Istituto nazionale della previdenza sociale;
8 - L'Istituto nazionale assicurazioni infortuni sul lavoro;
9 - Gli altri enti previdenziali e assicurativi;
10 - Le Casse e i Fondi contrattuali;
11 - Le sospensioni del rapporto di lavoro: malattia e maternità;
12 - Le altre prestazioni corrisposte dall'Inps;
13 - Gli ammortizzatori sociali;
14 – Il Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC);
15 - Particolari contratti di lavoro;
16 - Lavoratori soggetti a tutele particolari;
17 - Le assunzioni agevolate;
18 - Il sindacato e i conflitti collettivi;
19 - La cessazione del rapporto di lavoro;
20 - Emolumenti da corrispondere all'atto della cessazione;
21 - Controversie individuali di lavoro e garanzie dei diritti del lavoratore;
22 - La previdenza obbligatoria;
23 - Previdenza e assistenza nella parasubordinazione;
24 - Previdenza per i lavoratori autonomi: artigiani e commercianti;
25 - La vigilanza in materia di lavoro e previdenza;
26 - Igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro
27 – Nuova riforma del mercato del lavoro
mostra tutto il testomostra tutto il testo
mostra dettagli
www.libriecodiciprofessionali.it
Ipsoa
Cerca altri prodotti in:
Economia e Investimenti
Diritto del lavoro - Vol. II: Il rapporto di lavoro subordinato - 2013
Diritto del lavoro - Vol. II: Il rapporto di lavoro subordinato - 2013Diritto del lavoro - Vol. II: Il rapporto di lavoro subordinato - 2013
€ 42,00€ 37,00
Il Manuale, alla sua ottava edizione, analizza in modo estremamente completo gli istituti del diritto del rapporto di lavoro subordinato ed è stata rivisto e aggiornato con tutte le novità normative intervenute nei vari settori ed in particolare con la L. 28.6.2012, n. 92, la c.d. “Riforma Fornero”, che contiene norme in materia di tipologie contrattuali, di flessibilità in uscita, di tutele del lavoratore e di ammortizzatori sociali.
Questa nuova edizione è arricchita da una serie di tabelle riassuntive di tutti gli istituti trattati, poste in fondo al volume, utili allo studente per la preparazione dell’esame e al professionista per una veloce ricerca.
PIANO DELL'OPERA
  • IL DIRITTO DEL LAVORO: OGGETTO, FONTI, STORIA
  • IL TIPO «LAVORO SUBORDINATO»
  • LA COSTITUZIONE DEL RAPPORTO
  • PUBBLICO E PRIVATO NEI MERCATI DEL LAVORO
  • IL DECENTRAMENTO PRODUTTIVO
  • LA PRESTAZIONE DI LAVORO: MANSIONI, QUALIFICHE E CATEGORIE
  • DILIGENZA, OBBEDIENZA, FEDELTÀ, LUOGO E DURATA DEL LAVORO
  • POTERI E DOVERI DEL DATORE DI LAVORO
  • LA RETRIBUZIONE NEL RAPPORTO DI LAVORO: FONTI, NOZIONE, STRUTTURA
  • LE SOSPENSIONI DEL RAPPORTO DI LAVORO
  • LA CESSAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO
  • I CONTRATTI A TERMINE, FLESSIBILI E FORMATIVI
  • IL LAVORO NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI
  • LE GARANZIE DEI DIRITTI DEL LAVORATORE
Autori - De Luca Tamajo
mostra tutto il testomostra tutto il testo
mostra dettagli
www.libriecodiciprofessionali.it
Cerca altri prodotti in:
Diritto
DIRITTO DEL LAVORO Volume II - Lo statuto dei lavoratori e la disciplina dei licenziamenti. Quarta edizione - 2014
DIRITTO DEL LAVORO Volume II - Lo statuto dei lavoratori e la disciplina dei licenziamenti. Quarta edizione - 2014DIRITTO DEL LAVORO Volume II - Lo statuto dei lavoratori e la disciplina dei licenziamenti. Quarta edizione - 2014
€ 162,00€ 140,00
Il Volume II ¿Il Diritto del Lavoro: lo Statuto dei lavoratori e la disciplina dei licenziamenti¿ è giunto alla sua IV edizione. Gli attuali quattro volumi dedicati al diritto del lavoro della collana delle Fonti nascono dalla idea, maturata dai curatori con Massimo D¿Antona - alla cui figura è dedicata l¿opera - di estendere ad un commentario la trattazione contenuta in origine proprio nel volume su Statuto e licenziamenti. Si tratta dunque di un volume che riveste una posizione centrale nella collana. Come di consueto, la nuova edizione esce a poca distanza di tempo da quella del Volume I La Costituzione, il Codice civile e le leggi speciali (IV ed., fine 2013); grazie ai numerosi rimandi a quest¿ultimo, è possibile cogliere come stia profondamente cambiando il nostro diritto del lavoro a seguito dei più recenti interventi del legislatore e della giurisprudenza, soprattutto nella materia dei licenziamenti, ma non solo. In particolare è possibile ricostruire l¿intero nuovo quadro normativo uscito dalla riforma Fornero che da un lato ha operato su varie tipologie contrattuali (per le quali si rinvia al Volume I) e dall¿altro ha realizzato una incisiva revisione della disciplina dei licenziamenti, con l¿intento di superare alcune rigidità della tutela reintegratoria. In questa nuova edizione una trattazione particolarmente ampia è dunque dedicata al nuovo articolo 18 dello Statuto dei lavoratori, delicatissimo fulcro dell¿intera riforma. Il lungo commento tuttavia non divaga mai su questioni di carattere esclusivamente teorico e definitorio ma mantiene sempre una forte valenza pratica. La nuova edizione conferma la struttura originaria in due parti: la prima dedicata al commento articolo per articolo dello Statuto dei lavoratori (l. 20 maggio 1970, n. 300); la seconda, sulla disciplina dei licenziamenti individuali e collettivi, con il commento degli articoli del codice civile (artt. 2118, 2119), della l. 15 luglio 1966, n. 604 (artt. 1-14), della l. 11 maggio 1990, n. 108 (artt. 1-6) e della l. 23 luglio 1991, n. 223 (artt. 4-5, 24). Il Codice presenta l'impostazione propria della Collana Le Fonti del Diritto Italiano: testo dell'articolo, commento d'Autore strutturato in sommario, paragrafi e sottoparagrafi, con relativa Bibliografia di riferimento. Rispetto alla precedente edizione, quest¿ultima viene ora suddivisa tra ¿Bibliografia recente¿ e ¿Bibliografia¿, per consentire al lettore di individuare subito la dottrina più aggiornata senza tuttavia perdere quella basilare.
Download
Autori - Amoroso
mostra tutto il testomostra tutto il testo
mostra dettagli
www.libriecodiciprofessionali.it
Cerca altri prodotti in:
Diritto
Il diritto del lavoratore alla protezione dei dati personali - 2013
Il diritto del lavoratore alla protezione dei dati personali - 2013Il diritto del lavoratore alla protezione dei dati personali - 2013
€ 85,00€ 74,00
Prima la legge 31 dicembre 1996, n. 675 e poi il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (il «Codice in materia di protezione dei dati personali») hanno introdotto, anche in Italia, una normativa sul trattamento dei dati personali, che ha riacceso il dibattito sulla cosiddetta «privacy» nel lavoro. Il volume, prendendo spunto dalle novità di questa legislazione – e anzitutto dal riconoscimento di un nuovo diritto della persona, il «diritto alla protezione dei dati personali» – si propone la ricostruzione critico-sistematica degli strumenti di tutela dei dati riguardanti il lavoratore subordinato. Attraverso il confronto tra le norme «speciali» di diritto del lavoro a garanzia della «sfera privata» del prestatore di lavoro e la disciplina «generale» sulla protezione dei dati personali, l’analisi intende valutare l’apporto di quest’ultima alla materia del lavoro e l’eventuale necessità di correttivi e di disposizioni specifiche più aderenti alle esigenze peculiari del mondo del lavoro.
Autori - Troisi
mostra tutto il testomostra tutto il testo
mostra dettagli
www.libriecodiciprofessionali.it
Giappichelli
Cerca altri prodotti in:
Diritto
MANUALE DI DIRITTO DEL LAVORO 2014
MANUALE DI DIRITTO DEL LAVORO 2014MANUALE DI DIRITTO DEL LAVORO 2014
€ 70,00€ 61,00
DescrizioneIl presente Manuale di Diritto del Lavoro riesce a garantire un aggiornamento puntuale sulle novità legislative esaminate e spiegate in maniera semplice e operativa alla luce delle numerosissime disposizioni amministrative e dei più importanti orientamenti giurisprudenziali, senza rinunciare all'approfondimento scientifico e teorico.
Nella Pubblicazione sono affrontate tutti i temi emergenti del diritto del lavoro, così da fornire, a tutti gli operatori del settore un prodotto editoriale unico, un valido sostegno teorico, che non tralascia gli aspetti pratici e operativi dei diversi istituti esaminati.
Autori - Giampiero Falasca
mostra tutto il testomostra tutto il testo
mostra dettagli
www.libriecodiciprofessionali.it
Cerca altri prodotti in:
Diritto
Diritto del lavoro e della previdenza sociale Manuale breve Tutto il programma d'esame con domande e risposte commentate - 2013
Diritto del lavoro e della previdenza sociale Manuale breve Tutto il programma d'esame con domande e risposte commentate - 2013Diritto del lavoro e della previdenza sociale Manuale breve Tutto il programma d'esame con domande e risposte commentate - 2013
€ 27,00€ 23,50
Nel volume i temi del diritto del lavoro, sindacale e della previdenza sono trattati con un metodo che coniuga la ricostruzione teorica e scientifica di ogni istituto con la ricaduta concreta nel rapporto di lavoro e nelle elaborazioni giurisprudenziali. L'opera è aggiornata con le ultime novità legislative (Riforma Fornero, L. n. 92/2012) e dà conto delle più recenti decisioni fino ad aprile 2013.
Download
Autori - Di Stasi
mostra tutto il testomostra tutto il testo
mostra dettagli
www.libriecodiciprofessionali.it
Cerca altri prodotti in:
Diritto
Istituzioni di diritto del lavoro - 2013
Istituzioni di diritto del lavoro - 2013Istituzioni di diritto del lavoro - 2013
€ 41,50€ 36,00
Sesta edizione, aggiornata alla più recente legislazione in materia ed in particolare alla legge 28 giugno 2012, n.92 Riforma del mercato del lavoro in una prospettiva di crescita, nonchè all'Accordo Internconfederale sul sistema di relazioni sindacali del 28 giugno 2011.
Il volume intende rispondere anche alle esigenze di diverse categorie di lettori in virtù di un accorto contempereamento del rigore scientifico che non può mancare in un'opera di taglio universitario, con le esigenze specifiche di una più vasta platea: si rivolge pertanto anche a giuristi non specialisti di diritto del lavoro che necessitano di un'informazione essenziale e rigorosa in materia, quale premessa per approfondimenti specialistici, e ad operatori professionali di discipline non giuridiche che richiedono una formazione giuslavoristica di base.
Autori - Tursi
mostra tutto il testomostra tutto il testo
mostra dettagli
www.libriecodiciprofessionali.it
Cerca altri prodotti in:
Diritto
Diritto del lavoro - 2013
Diritto del lavoro - 2013Diritto del lavoro - 2013
€ 70,00€ 61,00
La nuova edizione tiene conto della riforma Monti-Fornero (l. n. 92 del 2012) che, fra l'altro, oltre ad una profonda revisione della materia dei licenziamenti (con un nuovo testo dell'art. 18 dello statuto dei lavoratori) ha inciso su quasi tutti i contratti di lavoro flessibili (lavoro a termine, part-time, lavoro intermittente, lavoro a progetto, lavoro accessorio, etc.), fino a disegnare un nuovo profilo della subordinazione (con riferimento ai titolari delle cc.dd. "partite Iva"). Nel volume si dà conto altresì delle principali novità giurisprudenziali degli ultimi due anni e dei principali contributi della dottrina.
Download
Autori - Mazzotta
mostra tutto il testomostra tutto il testo
mostra dettagli
www.libriecodiciprofessionali.it
Cerca altri prodotti in:
Diritto
Lavoro e diritti sociali degli stranieri - 2013
Lavoro e diritti sociali degli stranieri - 2013Lavoro e diritti sociali degli stranieri - 2013
€ 34,00€ 30,00
Il volume, pur senza trascurare il contesto storico e socio-economico, è dedicato alla disciplina nazionale in materia di lavoro e di diritti sociali degli stranieri, e dunque ai profili di reciproca interferenza fra il diritto del lavoro ed il diritto dell’immigrazione. La ricerca muove da una disamina delle politiche internazionali ed europee in materia di migrazioni economiche, delle quali viene proposta una ricostruzione in chiave storico-evolutiva, allo scopo di porre in evidenza l’incidenza esercitata dall’ordinamento internazionale e, soprattutto, europeo sugli sviluppi della normativa italiana. Quindi il baricentro dello studio si sposta sul piano nazionale, e nello specifico sull’analisi della condizione giuridica dello straniero nella Costituzione e dell’evoluzione della legislazione nazionale in materia di immigrazione, in particolare per motivi di lavoro, e di integrazione degli stranieri. La giustificazione o meno delle disparità di trattamento introdotte, principalmente sulla base del giudizio di ragionevolezza, di fronte alla permanenza o al riaffiorare nella legislazione, specie recente, di elementi di differenziazione fra il trattamento dello straniero e quello del cittadino, rappresenta la chiave di lettura utilizzata per esaminare, sotto la lente del diritto antidiscriminatorio, le due dimensioni del lavoro e dei diritti sociali degli stranieri.
Ringraziamenti. – Prefazione. – Introduzione. – I. Le migrazioni economiche nelle politiche internazionali ed europee. – II. La condizione giuridica degli stranieri in Italia e l’evoluzione della disciplina nazionale in materia di lavoro ed integrazione degli stranieri. – III. Il lavoro degli stranieri. – IV. I diritti sociali degli stranieri: la tutela previdenziale ed assistenziale. – Abbreviazioni. – Riferimenti bibliografici.
Autori - Chiaromonte
mostra tutto il testomostra tutto il testo
mostra dettagli
www.libriecodiciprofessionali.it
Giappichelli
Cerca altri prodotti in:
Diritto
Diritto e processo del lavoro e della previdenza sociale Privato e pubblico - 2014
Diritto e processo del lavoro e della previdenza sociale Privato e pubblico - 2014Diritto e processo del lavoro e della previdenza sociale Privato e pubblico - 2014
€ 210,00€ 184,00
A distanza di quattro anni dalla precedente edizione, vede la luce il Trattato Diritto e processo del lavoro e della previdenza sociale a cura di Santoro Passarelli, che inaugura “Omnia”, il nuovo concept di Trattati editi da Utet Giuridica - Wolters Kluwer Italia.
I trattati della nuova collana "Omnia" si caratterizzano per:
- la multidisciplinarietà: una visione d’insieme di ambiti sempre più interconnessi
- un ricco apparato giurisprudenziale: una panoramica completa e certa degli orientamenti applicativi
- la compattezza: una trattazione che - conservando ampiezza e completezza - si esaurisce in un'unica soluzione, con tempistiche adeguate alle nuove esigenze informative dei professionisti
- una rinnovata grafica interna per consentire una consultazione più agevole e rapida degli argomenti.
Infine, elemento imprescindibile dei nuovi trattati, è rappresentato dal prestigio di Curatori ed Autori: accademici, magistrati, avvocati e professionisti in generale, tra i più riconosciuti nel panorama nazionale.
Il Trattato Diritto e processo del lavoro e della previdenza sociale a cura di Santoro Passarelli analizza tutti gli istituti di diritto del lavoro, nei settori privato e pubblico, il processo del lavoro, il diritto sindacale, la previdenza sociale e complementare e la sicurezza del lavoro, contemplando i profili civilistici sostanziali e processuali, amministrativi e tributari.
Oltre alla Riforma Fornero, che ha regolamentato le tipologie contrattuali in entrata, gli ammortizzatori sociali, le tutele dei lavoratori e ha disciplinato interamente il licenziamento individuale, tra le più recenti e significative novità normative si segnalano la legge 9 agosto 2013, n. 99, di conversione del “Decreto Lavoro”; la legge 30 ottobre 2013, n. 125, di conversione del d.l. n. 101/2013, recante disposizioni urgenti per il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione nelle pubbliche amministrazioni; la legge 8 novembre 2013, n. 128, di conversione del d.l. n. 104/2013, recante misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca; la circolare del Ministero del lavoro 8 novembre 2013, n. 43, in tema di diritto di accesso alle dichiarazioni rilasciate dai lavoratori in sede ispettiva.
Una particolare attenzione è dedicata anche alla previdenza complementare, divenuta ormai il secondo pilastro del sistema di sicurezza sociale.
L’Opera rappresenta il “punto fermo” di riferimento per giuslavoristi, consulenti e operatori del settore per la completezza degli argomenti trattati, l’organizzazione dei contenuti, l’aggiornamento normativo, il rinvio costante all’elaborazione giurisprudenziale e il know how degli autori.
Autori - Santoro Passarelli Giuseppe
mostra tutto il testomostra tutto il testo
mostra dettagli
www.libriecodiciprofessionali.it
Cerca altri prodotti in:
Diritto
RAPPORTI DI LAVORO NEL FALLIMENTO
RAPPORTI DI LAVORO NEL FALLIMENTORAPPORTI DI LAVORO NEL FALLIMENTO
€ 45,00
La recente riforma del diritto fallimentare, che per la prima volta dal 1942 ha integralmente ridisegnato alcuni dei principi cardine della materia (d.lgs. 9 gennaio 2006. n. 5), ha introdotto importanti innovazioni che muovono dall'esigenza - esplicitamente enunciata dal legislatore - di salvaguardare con maggior efficacia le componenti positive dell'impresa, che comprendono oltre all'avviamento e agli altri elementi immateriali dell'attivo, anche i livelli occupazionali. La maggiore attenzione posta nel disciplinare esercizio provvisorio e affitto e trasferimento di azienda lascia trasparire l'intento di valorizzare strumenti sinora sottoutilizzati, nonché di attribuire rinnovata centralità - unitamente al principio guida della par condicio credíforum - alla tutela delle ragioni dei lavoratori. La presente opera intende esplorare. nell'ottica tracciata dalla riforma, le più rilevanti questioni inerenti ai rapporti di lavoro subordinato in ambito fallimentare, dall'apertura della procedura sino alla sua conclusione. Sono quindi esaminati gli effetti della sentenza dichiarativa sui contratti di lavoro in essere e la disciplina dell'interruzione dei rapporti in caso di cessazione definitiva dell'attività, per poi passare alle implicazioni giuslavoristiche del ricorso all'esercizio provvisorio e ai casi di circolazione dell'azienda. Si affrontano in questo modo i principali problemi che si collocano all'intersezione tra due sistemi normativi - diritto del lavoro e diritto fallimentare - caratterizzati ciascuno da rilevanti elementi di "specialità", individuando di volta in volta i punti critici e proponendo le soluzioni interpretative più adeguate al singolo caso, esaminando via via la disciplina della Cassa integrazione guadagni straordinaria, dei licenziamenti individuali e collettivi, della verifica dei crediti di lavoro e previdenziali. La trattazione, che si rivolge tanto al cultore di materie concorsuali quanto al giuslavorista, mira a unire il rigore analitico ad un forte orientamento alla prassi.
mostra tutto il testomostra tutto il testo
mostra dettagli
www.adlerlibri.com
Giappichelli
Il nuovo diritto del mercato del lavoro - 2013
Il nuovo diritto del mercato del lavoro - 2013Il nuovo diritto del mercato del lavoro - 2013
€ 65,00€ 57,00
L’Opera fa il punto sullo stato del mercato del lavoro in seguito all’entrata in vigore nel nostro ordinamento della l. 28 giugno 2012 n. 92, nota come "Riforma Fornero", che introduce misure finalizzate a dare il via a prospettive di crescita e di sviluppo, puntando molto sulla flessibilità in entrata e in uscita, come modificato dal d.l. 28 giugno 2013, n. 76 che è intervenuto in tema di contratto a tempo determinato, somministrazione di lavoro e apprendistato.
Il volume analizza, quindi, l’intera disciplina del mercato del lavoro, partendo dall’esame delle singole tipologie contrattuali per poi arrivare a quelle delle singolo tipologie di licenziamento (individuale e collettivo), attraverso un approfondimento anche dei profili processuali e previdenziali.
Pertanto, l’Opera è rivolta ai professionisti per la pratica quotidiana, ma anche a chi fosse interessato ad approfondire quegli aspetti nuovi e di carattere pratico della materia.
PIANO DELL'OPERA
  • Premessa generale e campo di applicazione
  • Riforma del lavoro, ambito di applicazione e pubblica amministrazione
  • Il riordino delle tipologie contrattuali
  • Uno sguardo di insieme, tra flessibilità buona e flessibilità cattiva
  • La nuova disciplina dei contratti a tempo determinato
  • La nuova disciplina della somministrazione e l’abrogazione del contratto di inserimento tra astratti pedagogismi e aneliti di pragmatismo
  • La nuova disciplina della solidarietà negli appalti
  • LA NUOVA DISCIPLINA DELL’APPRENDISTATO (ART. 1, 16°-19° COMMA, ART. 2, 31°-32° COMMA, L. 28 GIUGNO 2012, N. 92 E ART. 2, 2°-3° COMMA, ART. 9, 3° COMMA, D.L. 28 GIUGNO 2013, N. 76)
  • La nuova disciplina del lavoro a tempo parziale
  • La nuova disciplina del lavoro intermittente
  • La nuova disciplina del lavoro a progetto
  • Il “salario minimo” per i collaboratori a progetto
  • La nuova disciplina del autonomo non coordinato
  • La nuova disciplina dell’associazione in partecipazione con apporto di lavoro
  • La nuova disciplina del lavoro accessorio
  • La nuova disciplina dei tirocini formativi e di orientamento
  • La flessibilità in uscita e tutele del lavoratore
  • Sezione I – I licenziamenti individuali
  • Le premesse alla riforma dell’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori: uno sguardo d’insieme
  • La nuova disciplina delle tutele in caso di licenziamento illegittimo: il licenziamento per ragioni soggettive
  • La nuova disciplina delle tutele in caso di licenziamento illegittimo: il licenziamento per ragioni oggettive
  • Sezione II – I licenziamenti collettivi
  • Licenziamenti collettivi
  • Sezione III – La tutela processuale accelerata in tema di licenziamenti
  • Il rito speciale in tema di licenziamento
  • Opposizione, reclamo e ricorso per Cassazione
  • La riforma degli ammortizzatori sociali e le tutele nel mercato
  • Sezione I – L’ASPI nel nuovo quadro degli ammortizzatori sociali
  • LA RIFORMA DEGLI AMMORTIZZATORI SOCIALI E LE TUTELE NEL MERCATO
  • Indennità una tantum per i collaboratori coordinati e continuativi disoccupati
  • Aumento contributivo lavoratori iscritti alla Gestione separata di cui all’articolo 2, comma 26, della legge n. 335 del 1995
  • Gestione della transizione verso il nuovo assetto di ammortizzatori sociali
  • Il riordino normativo, l’entrata in vigore e le abrogazioni
  • Sezione II - Tutele in costanza di rapporto di lavoro
  • Estensione della disciplina in materia di integrazione salariale straordinaria a particolari settori e indennità di mancato avviamento al lavoro per i lavoratori del settore portuale
  • Gli enti bilaterali nel sistema delle tutele in costanza di rapporto di lavoro
  • Sezione III – Interventi in favore dei lavoratori anziani, contrasto al fenomeno delle dimissioni cd. “in bianco” e incentivi all’occupazione
  • Interventi in favore dei lavoratori anziani e incentivi all’occupazione
  • Ulteriori disposizioni in materia di mercato del lavoro
  • Le norme per il contrasto del fenomeno delle dimissioni e delle finte risoluzioni consensuali cd. “in bianco”
  • Le nuove misure a sostegno dei genitori lavoratori
  • Efficace attuazione del diritto al lavoro dei disabili e interventi volti al contrasto del lavoro irregolare degli immigrati
  • Politiche attive e servizi per l’impiego
  • Politiche attive e servizi per l’impiego
  • Apprendimento permanente
  • Apprendimento permanente
  • Forme di coinvolgimento dei lavoratori nell'impresa e di partecipazione dei dipendenti agli utili e al capitale
  • Misure per la copertura finanziaria
  • Copertura finanziaria
  • Misure fiscali e riduzione spese di funzionamento Enti
  • Autori - Persiani Mattia
mostra tutto il testomostra tutto il testo
mostra dettagli
www.libriecodiciprofessionali.it
Cerca altri prodotti in:
Diritto
Codice del Lavoro Esplicato (Editio minor) - 2014
Codice del Lavoro Esplicato (Editio minor) - 2014Codice del Lavoro Esplicato (Editio minor) - 2014
€ 26,00€ 22,50
Questo «Codice», che si inserisce nella collaudata collana de «I codici Esplicati minor», offre una ricca e organica selezione della legislazione in materia di Diritto del lavoro.
Nel testo la normativa è corredata, ove opportuno, da commenti chiari e funzionali, posti in calce agli articoli, che permettono di cogliere subito e facilmente il significato essenziale delle disposizioni legislative e di effettuare le necessarie correlazioni tra esse.
Sono esposte, in particolare, le disposizioni e i provvedimenti legislativi che costituiscono i «fondamenti del Diritto del Lavoro», la cui conoscenza è imprescindibile nello studio della materia. Oltre alle principali disposizioni della Costituzione e dell’ordinamento europeo, sono riportate, tra l’altro, le norme in materia di apprendistato e altri rapporti speciali di lavoro, collocamento dei disabili, tutela della genitorialità nel lavoro, diritti e obblighi del lavoratore, discriminazioni, lavoro a progetto e autonomo, pubblico impiego, tutela della libertà e dignità del lavoratore, dimissioni e licenziamento, poteri e obblighi del datore, sicurezza sul lavoro, attività sindacale e sciopero.
L’opera è arricchita da un approfondito indice analitico-alfabetico e cronologico, che facilita la ricerca del dato normativo, e da oltre 100 schemi a lettura guidata, per l’esplicazione dei vari istituti e il raccordo tra le disposizioni legislative che li regolano.
Il volume, pertanto, costituisce un prezioso ed innovativo strumento di studio e consultazione, anche a fianco alle trattazioni teoriche ed ai manuali istituzionali, di concreta utilità per la preparazione di esami universitari, concorsi e abilitazioni e, più in generale, per tutti coloro che necessitano, a vario titolo, di avere una raccolta aggiornata, organica e commentata delle norme in materia di lavoro e legislazione sociale.
mostra tutto il testomostra tutto il testo
mostra dettagli
www.libriecodiciprofessionali.it
Cerca altri prodotti in:
Diritto
cerca in queste categorie
prezzo massimo
filtri aggiuntivi