Ricerca per "pos per tipologie di cantiere software"



POS PER TIPOLOGIE DI CANTIERE + Software
Il POS è il Piano Operativo di Sicurezza che tutte le imprese devono presentare prima di entrare in un cantiere edile, nel rispetto dell'Allegato XV al Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81 s.m., Testo Unico Sicurezza sul Lavoro (T.U.S.L.).POS per tipologie di cantiere (CD-ROM incluso per l'installazione del software, con licenza completa) è il software intuitivo in ambiente Microsoft Windows per la redazione facile e veloce del piano operativo di sicurezza con il collaudatissimo metodo per sezioni: ogni sezione del piano corrisponde esattamente ad uno dei requisiti obbligatori previsti per il piano stesso, nello stesso ordine in cui sono esposti nella Legge.Il piano che deriva dall'uso di POS per tipologie di cantiere, avvalendosi dei testi predisposti per tutte le sezioni, è conforme ai requisiti del Testo unico ed è inoltre perfettamente idoneo a dimostrare l'idoneità tecnico-professionale dell'impresa (ITP), anch'essa obbligatoria. Include oltre 100 schede per le lavorazioni, e una sezione speciale per undici diverse tipologie di cantiere, tra cui:- impianto fotovoltaico;- linee-vita (dispositivi anticaduta);- isolamento a cappotto.Il piano generato con POS per tipologie di cantiere è in formato testo .RTF e può essere adattato in ogni sua parte secondo le esigenze dell'utente. Il Software contiene inoltre importanti utilità per i principali adempimenti, e permette di consultare/scaricare un esempio completo di POS correttamente sviluppato, anch'esso in formato .rtf e pertanto pienamente riutilizzabile dall'utente.
mostra tutto il testo
in vendita su: www.adlerlibri.com
€ 49,00
GUIDA AL POS E ITP
La corretta preparazione e la successiva accettazione del POS - piano operativo di sicurezza hanno spesso rappresentato un ostacolo per l'impresa. Con l'entrata in vigore del D.Lgs. 81/2008 (Testo Unico Sicurezza Lavoro) e del Decreto correttivo D.Lgs. 106/2009 questo compito è diventato più impegnativo, perché l'impresa deve dimostrare anche la propria ITP - idoneità tecnico-professionale. Con Guida al POS e ITP ed il software incluso, aggiornati al D.Lgs. 81/2008 e D.Lgs. 106/2009, questa documentazione può essere preparata correttamente e con la massima semplicità, utilizzando Microsoft Word. Il software gestisce un modello completo e precompilato di POS e ITP. Tutte le sezioni del piano sono in formato .doc e pertanto facilmente modificabili e personalizzabili, secondo le esigenze dell'impresa e le caratteristiche del cantiere. Con Guida al POS e ITP ed il software incluso l'impresa prepara un unico fascicolo che assolve a tutti gli obblighi: piano operativo di sicurezza (POS); idoneità tecnico-professionale (ITP); documenti e dichiarazioni obbligatorie.La compilazione del fascicolo è resa più sicura dalle istruzioni "passo a passo" presenti nel manuale, con semplici indicazioni per le informazioni che l'utente deve inserire o modificare nel testo precompilato, comprensivo delle schede di sicurezza per le più comuni lavorazioni. Per le utili informazioni, la guida è consigliata anche agli utenti de Il Nuovo POS e del POS per tipologie di cantiere. In appendice al volume e in versione elettronica nel software Il nuovo ruolo dell'impresa affidataria e la valutazione di idoneità dei subappaltatori e L'individuazione dell'impresa affidataria (con il Parere dell'Autorità di Vigilanza del 27 luglio 2010). Il CD-ROM allegato installa un software gestionale per la redazione di POS e ITP, con tutta la modulistica correlata e con diverse utilità aggiornate. Il software è disponibile per utenti Microsoft Windows e Macintosh e richiede la preinstallazione di Adobe Reader e Microsoft Word a cura dell'utente.
mostra tutto il testo
in vendita su: www.adlerlibri.com
€ 28,00
PSC PER TIPOLIGIE DI CANTIERE
Il presente Volume inquadra sinteticamente l’attività del coordinatore, con particolare riferimento alla compilazione del PSC, e con tutte le istruzioni per il corretto uso del modello di piano proposto. Contiene anche:- 10 esempi sviluppati dei principali atti del coordinamento per la sicurezza;- le norme fondamentali per la sicurezza del cantiere. Il Software incluso con licenza completa è l’applicativo di utilizzo intuitivo per la redazione del PSC. Il modello di piano include oltre 100 schede per le lavorazioni, 18 sezioni precompilate, di cui una sezione speciale per sedici diverse tipologie di cantiere, che oltre a quelle più ordinarie (strutture in cemento, prefabbricati, restauro, etc.) comprendono anche questi casi: - Coperture in legno (nuovo); - Posa in opera ascensore (nuovo); - Gruppo frigo e climatizzazione (nuovo); - DUVRI (interferenze con attività aziendali); - Impianto fotovoltaico; - Linee-vita in copertura; - Coibentazione a cappotto. Tra le utilità: i principali atti del coordinatore per la sicurezza (disciplinari di incarico, accettazione del POS, etc.), esempio di fascicolo dell’opera modificabile e riutilizzabile in formato .doc (nuovo). Il PSC generato dal software è esportabile in formato testo .rtf ed è sempre modificabile. A pag. 136 Quick Reference per l’utilizzo professionale immediato del Software e del Manuale.
mostra tutto il testo
in vendita su: www.adlerlibri.com
€ 49,00
PIANI DI SICUREZZA POS E PiMUS - Software
Software di nuova concezione, studiato sulla base dell’esperienza maturata nelle 7 edizioni della versione precedente. Questo programma abbandona la vecchia logica di produrre elaborati voluminosi e prolissi (e perciò di difficile attuazione) che, contrariamente al loro stesso scopo, si trasformano nel caso di infortuni in pericolose prove di inadempienza a carico dell’Impresa. - Archivio lavorazioni: il software include un archivio di oltre 300 lavorazioni per tutte le tipologie di cantieri (nuove costruzioni, recupero edilizio, opere stradali, impiantistica, ecc.) complete di: attività e mezzi d’uso, rischi connessi, misure di sicurezza a carico dell’impresa e dei lavoratori. L’archivio è condiviso con il software Piani di Sicurezza - PSC e Fascicolo dell’Opera della stessa collana Edilbit by Tecnobit. - Utilizzo guidato e conforme all’allegato 15: l’inserimento dei dati necessari alla stesura del POS avviene tramite una sequenza di comode maschere (wizard) che guidano l’utente passo-passo e seguono fedelmente quanto riportato dall’allegato 15 del D.lgs. 81/2008 e D.lgs. 106/2009 (contenuti minimi). Questo approccio permette di creare il POS molto velocemente e impedisce all’utente qualsiasi tipo di omissione sui contenuti minimi di legge. Con la stessa modalità, l’utente viene agevolmente accompagnato anche nella creazione del PiMUS secondo le indicazioni dell’allegato 22.- Piani compatti, chiari e di concreta attuazione: lo schema guidato del software produce un elaborato essenziale che contiene le sole disposizioni da realizzare effettivamente, senza le inutili ridondanze e pericolose lungaggini dei software di vecchia generazione che rendono di fatto impossibile la piena osservanza dei Piani, con le gravi conseguenze facilmente immaginabili in caso di infortuni. - Contenuti POS: 1) descrizione dell’opera; 2) soggetti interessati (datore di lavoro, addetti alle emergenze, medico competente, dipendenti, ecc); 3) impianti e organizzazione del cantiere; 4) attrezzature a disposizione dell’Impresa e utilizzate in cantiere; 5) DPI consegnati; 6) sostanze chimiche eventualmente utilizzate; 7) rapporto di valutazione del rumore; 8) fasi di lavoro; 9) cronoprogramma delle lavorazioni, 10) Tabella di Valutazione dei Rischi data dai coefficienti P (probabilità) e D (Danno). - Contenuti PiMUS: 1) descrizione dell’opera; 2) soggetti addetti al ponteggio (ditta incaricata, preposto, montatori, ecc); 3) documentazione del ponteggio (tipo, modello, documentazione di riferimento, ecc.); 4) descrizione delle zone destinate allo stoccaggio e al montaggio del ponteggio; 5) modalità di tracciamento del ponteggio; 6) DPI e attrezzature anticaduta; 7) tipologia e modalità di realizzazione degli ancoraggi; 8) misure di sicurezza in presenza di linee elettriche, cambio di condizioni meteorologiche e contro la caduta di materiale; 9) schemi grafici delle operazioni di montaggio e smontaggio del ponteggio. - Crono-programma (Gantt): il software esegue in automatico il diagramma di Gantt per la pianificazione dei tempi delle lavorazioni. L’utente ha la possibilità di definire le interdipendenze tra le attività e di intervenire direttamente sul grafico (con il mouse) per modificare le date e le durate. Il grafico può essere ottenuto per date di calendario o per periodi generici (settimane, mesi, ecc.) e stampato direttamente oppure esportato su file DXF per poter così essere aperto su Cad per eventuali personalizzazioni e per la stampa su plotter di grande formato. - Elaborato esportabile: POS e PiMUS vengono redatti su un potente elaboratore testi interno al programma (compatibile MS-Word) che permette di esportarlo in tutti i più diffusi formati: RTF, DOC, DOCX, PDF.
mostra tutto il testo
in vendita su: www.adlerlibri.com
€ 105,00
REGISTRO DI CANTIERE PER LA SICUREZZA
Il Registro di cantiere è uno strumento totalmente operativo e particolarmente flessibile, in grado cioè di adattarsi alle molteplici tipologie di processo costruttivo che un coordinatore è chiamato a gestire e monitorare. L'utilità e la rilevanza di questo strumento è confermata, anche a seguito delle modifiche introdotte dal d.lgs. 106/2009 al Testo unico sulla sicurezza dei lavoratori (d.lgs. 81/2008) e alla luce dell'architettura dei sistemi di gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro (SGSL) stabilita dalla nuova normativa, con cui questa III edizione è aggiornata. Il volume raccoglie in sé due fondamentali caratteristiche: immediatezza d'uso e flessibilità. Dopo un veloce excursus di illustrazione delle funzioni del registro di cantiere, esso viene presentato nelle sue diverse parti: i moduli per le riunioni di cantiere, quelli per i sopralluoghi, le liste di controllo sui POS e i PSC, i moduli per gli adempimenti documentali. L'intero registro è riprodotto nel Cd-Rom allegato, contestualizzabile in ogni sua parte dall'utente, compilabile e stampabile. Requisiti hardware e software - Sistema operativo Windows 98 o successivi - Browser Internet - Programma in grado di riconoscere ed editare documenti in formato DOC (es. Microsoft Word
mostra tutto il testo
in vendita su: www.adlerlibri.com
€ 42,00
FASCICOLO DELL'OPERA PER TIPOLOGIE DI CANTIERE - Software
Il Fascicolo dell'Opera è redatto dal coordinatore per la sicurezza ed è richiesto per tutte le opere edili ai sensi del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 (Testo Unico Sicurezza Lavoro) e decreto legislativo 3 agosto 2009, n. 106 (Decreto correttivo). I contenuti dell"FO." (Fascicolo dell'Opera) sono definiti in modo obbligatorio dall'Allegato XVI al D.Lgs. n. 81/2008 s.m. Fascicolo dell'Opera per tipologie di cantiere, II edizione con tredici esempi (di cui tre nuovi) è il software in ambiente Microsoft Windows e Macintosh per la redazione del fascicolo in perfetta conformità al modello ministeriale. Il software di gestione intuitiva permette di aprire e rielaborare i modelli di fascicolo precompilati e liberamente adattabili e modificabili con Microsoft Word, riferiti alle pia frequenti tipologie di cantiere, non solo per nuovi edifici ma anche per lavori di restauro, opere di urbanizzazione, ed ora anche opere infrastrutturali. Tra gli esempi precompilati vi sono: - edificio prefabbricato industriale; capannone artigianale e annessa palazzina; - restauro di un palazzo storico; ristrutturazione di un edificio rustico; - edificio residenziale multipiano (condominio di abitazione); - villetta residenziale unifamiliare; case a schiera; - scuola materna; adeguamento impianti di una biblioteca; - strada; ponte; parcheggio; opere di urbanizzazione. Il manuale ed il CD-ROM contengono anche: rassegna normativa, guida per l'installazione e uso, introduzione metodologica al nuovo Fascicolo dell'opera, il tutto in conformità al D.Lgs. n. 81/2008 s.m. con cenni al "piano di manutenzione" per i lavori pubblici ed estratto della nuova norma che ne definisce i contenuti (D.P.R. n. 207/2010). A pag. 148 del presente volume "Quick Reference" per l'utilizzo immediato del software e del manuale.
mostra tutto il testo
in vendita su: www.adlerlibri.com
€ 32,00
SICUREZZA NEL CANTIERE - Software
Questo Software è stato progettato su piattaforma mista Excel/Word per consentire: - Immediato utilizzo - Massima compatibilità con documenti preesistenti - Qualsiasi personalizzazione - Semplicità nella consultazione, nella condivisione e nell'archivio dei documenti - Possibilità di operare contemporaneamente su diversi files. Piattaforma Excel: - Descrizione di ogni fase e sottofase di lavoro necessaria alla realizzazione dell'opera - Descrizione degli elementi di attuazione relativi a materiali, attrezzature, mezzi di trasporto, macchine movimento terra, apprestamenti, addetti necessari - Calcolo automatico della durata delle lavorazioni con parametri specifici - Formazione del cronoprogramma dei lavori con individuazione delle fasi e sottofasi di lavoro svolte in contemporaneità - Computo dei costi della sicurezza, con equazioni di calcolo per gli oneri di acquisto, installazione e ammortamento - Pagina di confronto tra gli elementi di attuazione delle fasi e sottofasi di lavoro previsti nel PSC e gli elementi adottati nel POS. Piattaforma Word: Costruzione automatica di schede in Word per gli aggiornamenti al PSC con l'indicazione delle procedure, delle misure di prevenzione e delle misure di coordinamento per le fasi e sottofasi di lavoro svolte in contemporaneità. Modelli di documenti conformi agli obblighi di prevenzione dei seguenti soggetti responsabili: - Committente - Datore di lavoro - Coordinatore per l'esecuzione - Direttore dei lavori - Lavoratore autonomo - Responsabili dell'emergenza. Servizi gratuiti on-line: - Aggiornamenti al software - Filodiretto con l'autore - Le risposte dell'autore.
mostra tutto il testo
in vendita su: www.adlerlibri.com
€ 35,00
Pi.M.U.S. PER TIPOLOGIE DI PONTEGGIO - Software
Software incluso per la redazione del Piano di Montaggio, Uso e Smontaggio di: - Ponteggi a telai prefabbricati - Ponteggi a montanti e traversi prefabbricati - Ponteggi a tubi e giunti. Il presente Volume si configura come una guida per la redazione del Piano di Montaggio, Uso e Smontaggio dei Ponteggi (Pi.M.U.S.), introdotto dal D.Lgs. n. 626/1994, recante i requisiti minimi di sicurezza e di salute per l'uso delle attrezzature di lavoro da parte dei lavoratori per l'esecuzione di lavori temporanei in quota, integrato e modificato dal D.Lgs. n. 235/2003, dal D.Lgs. n. 81/2008 ed infine dal D.Lgs. n. 106/2009. Il Pi.M.U.S. deve essere redatto dall'impresa che monta, smonta e utilizza il ponteggio e deve essere predisposto prima dell'inizio dei lavori. Il Pi.M.U.S. si può assimilare ad un vero e proprio manuale d'uso, in quanto riporta informazioni generiche, specifiche, schemi ed elaborati grafici per le procedure di montaggio, smontaggio e trasformazione del ponteggio. La finalità del piano è quella di garantire la sicurezza del personale addetto al montaggio e smontaggio e degli utilizzatori del ponteggio, ma deve anche garantire la sicurezza di terze persone che potrebbero interferire con le fasi di montaggio e smontaggio. L'acquisto della Guida consente, attraverso il servizio G-cloud di Grafill, il download di un software per la gestione delle seguenti utilità: - PrePiMUS, software per la redazione del Piano di Montaggio, Uso e Smontaggio di Ponteggi, che consente di memorizzare i dati delle imprese, dei lavoratori e dei diversi tipi di ponteggio; - Glossario (principali termini tecnico-normativi); - F.A.Q. (domande e risposte più frequenti); - Test iniziale (verifica della formazione di base); - Test finale (verifica dei concetti analizzati).
mostra tutto il testo
in vendita su: www.adlerlibri.com
€ 36,30
GESTIONE DEI COSTI DI CANTIERE
Il presente Volume si configura come manuale operativo di EosImpresit Costi di Cantiere, software per la gestione dei cantieri, il controllo dei costi e l’organizzazione del magazzino dell’impresa.Ogni giorno l’impresa si trova a movimentare materiali, utilizzare macchinari, impiegare operai, subappaltare opere, tutte attività che incidono sul patrimonio dell’azienda anche in modo sostanziale. Alla fine della giornata, della settimana o del mese, è importante conoscere la quantificazione di questi flussi di denaro per controllare il costo delle varie opere dei cantieri aperti e verificare il grado di retribuzione dell’attività confrontandola con i preventivi.L’utente di EosImpresit Costi di Cantiere troverà nel software un supporto ottimale per la rilevazione dei costi sostenuti su ogni cantiere in appalto. Oltre alle prestazioni effettuate dai propri operai e mezzi, desumibili dai rapportini giornalieri, è possibile indicare le movimentazioni delle risorse per ciascun centro di costo. L’utente è libero di fornire le sole informazioni base al software relative alle movimentazioni delle merci, oppure arricchire le schede dettagliatamente per avere una base dati articolata pronta per essere interrogata dall'imprenditore a supporto delle proprie decisioni.Il software allegato alla presente pubblicazione è la versione editoriale di EosImpresit Costi di Cantiere che consente di creare 99 progetti diversi (tra cantieri e magazzini) e di inserire fino a 999 voci su ogni progetto.
mostra tutto il testo
in vendita su: www.adlerlibri.com
€ 39,00
OPERE DI SOSTEGNO: 3. MURI A GRAVITÀ IN CALCESTRUZZO E ALTRE TIPOLOGIE
Il presente Volume tratta la tipologia dei muri a gravità in calcestruzzo ed altre tipologie affini in terra armata e rinforzata. Per ciascuna tipologia vengono fornite una descrizione degli aspetti generali e delle caratteristiche costruttive, oltre alle indicazioni sugli aspetti manutentivi specifici per ogni particolare tipo di opera do sostegno. Inoltre vengono approfonditi gli aspetti inerenti le verifiche di stabilità specifiche per la particolare tipologia di opere ed i criteri di predimensionamento che stanno alla base della corretta progettazione. È parte integrante del Volume il manuale del Software Walls con la procedura di utilizzo, per i muri a gravità in cls, in cui vengono fornite le indicazioni e le istruzioni necessarie per acquisire dimestichezza nel minor tempo possibile. Dopo una dettagliata descrizione sulle modalità di installazione e registrazione, si passa alla spiegazione dettagliata delle funzionalità, approfondendo in particolare la gestione dei comandi, la descrizione delle fasi di lavoro, l’analisi, l’elaborazione e la stampa dei risultati. Il programma, specifico per l’analisi dei muri in c.a. con fondazioni su pali in zona sismica, dispone di un input semplice e intuitivo e consente di ottenere la stampa delle relazioni, impaginate automaticamente, in un pratico formato e conforme a quanto disposto dalle vigenti Norme Tecniche per le Costruzioni. Nella quarta e ultima parte infatti viene riportato un esempio pratico di progettazione, operando col software allegato al testo, esaminando varie possibili configurazioni di muri di sostegno a gravità in cls. In particolare vengono forniti prima i dati di progetto generali, riguardanti le caratteristiche del sito, del terreno e dei materiali, successivamente vengono riportati i Tabulati di calcolo ottenuti automaticamente dal software allegato, in modo da poter tradurre in termini applicativi le prescrizioni normative e meglio comprendere il nuovo iter di verifica proposto per questa specifica tipologia strutturale. SOMMARIO - Sostegno di un terrapieno - Condizioni statiche di un cubetto di terra - Calcolo spinta attiva su un muro di sostegno - Opere di sostegno da NTC08 - Aspetti particolari - Opere di sostegno da EC7 - Muri in zona sismica - Muri in genere - Muri a gravità - Muri in cemento armato - Scelta del tipo di muro - Calcolo muro a gravità - Calcolo muro in c.a.
mostra tutto il testo
in vendita su: www.adlerlibri.com
€ 50,00
POS: PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA con Software POS/PSS
Lavorare in cantiere in condizioni di sicurezza richiede una preventiva organizzazione aziendale, finalizzata al rispetto della normativa vigente in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Quest’Opera è una guida operativa alla stesura del Piano Operativo di Sicurezza (POS), il documento che il datore di lavoro dell’impresa esecutrice deve redigere in riferimento ad ogni cantiere interessato, nel rispetto della normativa vigente e con l'obiettivo di valutare i rischi che si presentano ad un'impresa esecutrice all'interno di uno specifico cantiere. Il Volume costituisce inoltre un promemoria degli adempimenti, documentali e strutturali, in capo all'azienda. Nella Pubblicazione viene presentato lo scheletro del documento per ribadire l'importanza della specificità che il POS deve ricevere, per ogni singolo cantiere, sia che si tratti di un documento scritto a partire da una pagina bianca, sia che si utilizzi un software che indirizzi nella compilazione. Al Volume è allegato un Cd-Rom contenente il software Blumatica POS & PSS Light che consente la redazione di Piani Operativi di Sicurezza (POS) e di Piani di Sicurezza Sostitutivi (PSS), ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i. Si tratta di un compositore estremamente versatile ed efficace che, grazie alle schede in formato MS Word con contenuti veramente professionali (comunque personalizzabili da parte dell’utente), consente di gestire le problematiche specifiche con sensibile riduzione di tempi e risorse generando documenti eleganti e tecnicamente validi. SOMMARIO - Obiettivi del POS e complementarietà con altre valutazioni dei rischi - Contenuti minimi - Compiti e responsabilità - Aggiornamenti e revisioni - Formazione obbligatoria.
mostra tutto il testo
in vendita su: www.adlerlibri.com
€ 45,00
NUOVO POS
Quest'Opera (Manuale + Software) si è affermato come lo standard di riferimento per la redazione del piano operativo di sicurezza, con migliaia di installazioni negli studi professionali e nelle imprese. Il Nuovo POS conforme al decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 (TUSL), rappresenta l'aiuto indispensabile per preparare il piano operativo di sicurezza in conformità all'All. XV con facilità e nel rispetto delle norme vigenti. Il Software (con licenza completa) impostato con il "metodo per sezioni" (utilizzato per la prima volta nel 2002 ed affermatosi come il migliore per la redazione dei piani di sicurezza) è oggi riproposto con alcune interessanti novità. La Sezione 10, sulle procedure complementari e di dettaglio, riporta: cantiere in cui il ponteggio ha particolare rilevanza; installazione di linee-vita (dispositivi anticaduta) in copertura; posa in opera di un impianto fotovoltaico. Su richiesta degli utenti, l'esempio di POS completamente sviluppato è scaricabile dal menu delle utilità, e può quindi sia essere consultato on-line che utilizzato per modifiche o per copiarne parti o stralci in altri documenti. Le caratteristiche fondamentali de Il Nuovo POS: - Decreto "81-bis" (D.Lgs. 106/2009). - Software per il POS, conforme all'All. XV e funzionale alla dimostrazione di ITP - idoneità tecnico-professionale dell'impresa (All. XVII). - Analisi dei rischi delle lavorazioni composta di oltre 100 schede. - Modelli per i nuovi obblighi dell'impresa affidataria (D.Lgs. 106/2009). In aggiunta al Software il Volume contiene i seguenti elementi multimediali: - Glossario: raccolta della terminologia tecnico-normativa utilizzata; - Faq: domande e risposte frequenti sugli argomenti principali; - Test d'ingresso: per un riscontro indicativo sulle conoscenze di base e sulla formazione iniziale; - Test di apprendimento: per verificare rapidamente se sono chiari i concetti più importanti che vengono analizzati.
mostra tutto il testo
in vendita su: www.adlerlibri.com
€ 35,00
POS & PSS
Book + software con Manuale di istruzioni : Aggiornato al T.U. sulla sicurezza del lavoro (D.Lgs. n. 81/2008) Schede personalizzabili in formato MS Word Immagini e schede grafiche Collegamenti automatici. Software per la redazione dei Piani Operativi e dei Piani Sostitutivi di SicurezzaIl software Blumatica Cantiere Light - POS & PSS consente la redazione dei Piani Operativi di Sicurezza (POS) e dei Piani Sostitutivi di Sicurezza (PSS) ai sensi del D.Lgs. 81/2008. Si tratta di un compositore estremamente versatile ed efficace che, grazie alle schede in formato MS Word personalizzabili da parte dell'utente, permette la generazione di documenti tecnicamente validi.A corredo sono disponibili: banca dati di schede in formato MS Word (estensione .doc) relative a: relazioni introduttive, attività lavorative, attrezzature, opere provvisionali, sostanze, varie; banca dati d'immagini e schede grafiche (formati Bmp e Jpg) relative a: attività lavorative, attrezzature, opere provvisionali, varie; elaborati aggiornati al D.Lgs. 81/2008.Il software consente la composizione automatica di un documento finale in MS Word completo di sommario, costituente il POS o il PSS desiderato, in funzione delle schede indicate.REQUISITI MINIMICPU Pentium IVRAM 512 Mb o superioreHD 1,2 Gb (per installazioni complete) Risoluzione video: 1024x768Scheda video: 8 MbColori e Profondità: 16 bit (65.536) SISTEMA OPERATIVOWindows 2000 SP4Windows XP Pro SP2 (32bit version) Windows XP Home Edition SP2 (32bit version) Windows Vista Home Basic (32bit version) Windows Vista Business (32bit version) Windows Vista Ultimate (32bit version) TOOLSMicrosoft Office 2000/2003*/2007Explorer 6*L'Office 2003 richiede l'installazione del Service Pack 2.
mostra tutto il testo
in vendita su: www.adlerlibri.com
€ 99,00
PSC: PIANO DI SICUREZZA E COORDINAMENTO con Software
Il cantiere, ai sensi del Testo Unico per la Sicurezza, è costituito da una organizzazione strutturata su tre livelli trasversali di responsabilità, in cui tutti i soggetti sono portati a vigilare e tali soggetti sono: il Committente, le imprese (affidatarie e esecutrici) e i Coordinatori per la Sicurezza (Coordinatore in fase di progettazione e di esecuzione). Ai Coordinatori per la Sicurezza spetta il compito di impartire le giuste informazioni per la realizzazione dell'opera (redazione PSC), di verificare i POS delle imprese e coordinare gli interventi (e relativi soggetti che vi concorrono), per garantire il rispetto del Piano di Sicurezza e Coordinamento. Il presente Volume offre una serie di strumenti dai quali il coordinatore per la sicurezza può "attingere" per gestire la sicurezza in cantiere. La Pubblicazione propone una guida sintetica al PSC (Piano di Sicurezza e Coordinamento), lo strumento che deve essere redatto dal Coordinatore per la progettazione o esecuzione dell’opera finalizzato all'individuazione, l'analisi e la valutazione dei rischi garantendo, per tutta la durata dei lavori in cantiere, il rispetto delle norme per la prevenzione degli infortuni e la tutela della salute dei lavoratori. Al Volume è allegato un Cd-Rom contenente il software Blumatica PSC Light che consente di redigere i Piani di Sicurezza e Coordinamento, ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i. Si tratta di un compositore estremamente versatile ed efficace che, grazie alle schede in formato MS Word con contenuti veramente professionali (comunque personalizzabili da parte dell’utente), consente di gestire le problematiche specifiche con sensibile riduzione di tempi e risorse generando documenti eleganti e tecnicamente validi. SOMMARIO- Inquadramento normativo - Il cantiere temporaneo e mobile - Individuazione del Committente e del Responsabile Lavori Obblighi e responsabilità - Il Coordinatore in fase di progettazione (CSP) Obblighi e Responsabilità - Il Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC) - Il Coordinatore in fase di esecuzione (CSE) Obblighi e Responsabilità.
mostra tutto il testo
in vendita su: www.adlerlibri.com
€ 45,00
POS DOC semplificato
CHE COSA E' E' il software per realizzare il Piano Operativo Sicurezza semplificato ai sensi del Decreto interministeriale del 9 settembre 2014.COME FUNZIONA L'utente deve compilare le maschere proposte dal software e in automatico realizza il Piano operativo sicurezza semplificato secondo il modello ministeriale.BANCHE DATI PRECARICATE POS DOC Semplificato contiene in un unico prodotto 196 schede sicurezza fasi di lavorazione per le seguenti attività: _ impresa edile Fasi lavorative caricate _ impresa impiantistica Fasi lavorative caricate _ impresa montaggio impianto fotovoltaico Fasi di lavorazione caricate _ impresa realizzazione e manutenzione impianti ascensori _ impresa di pulizia Fasi lavorative caricate _ lavori stradali Fasi lavorative caricate _ installazione infissi Fasi lavorative caricate _ lavori forestali Fasi di lavorazione caricate In questo modo l'utente risparmia molto tempo nella compilazione del POS semplificato e la sezione Lavorazioni svolte in cantiere viene compilata in automaticoVANTAGGI: _ rapidità nella compilazione del Piano operativo sicurezza semplificato _ illimitato numero di POS realizzabili _ facilità nella compilazione _ assistenza web nella compilazione del POS _ POS realizzato esportabile in formato MS Word o stampabileVEDI ESTRATTO DI ESEMPIOREQUISITI: 55 Mb liberi su H.D - Windows XP, VISTA, Windows 7, Windows 8, presenza di MS Word 2003/2007/2010/2013 Se non hai MS Word riceverai la versione specifica. Licenza per 1 pc
mostra tutto il testo
in vendita su: www.certificazione.info
Cerca altri prodotti in: Software
€ 120,40
€ 361,79
NUOVE REGOLE PER IL POS E IL PSS SEMPLIFICATI
Il Piano operativo della sicurezza (POS), redatto da ciascun datore di lavoro delle imprese appaltatrici, deve riferirsi esclusivamente al singolo cantiere interessato dalle lavorazioni, e non può essere dunque un documento generico e indefinito, né tanto meno può divenire la banale reiterazione del Documento di Valutazione del Rischio aziendale (DVR), in quanto, nel caso del POS, la valutazione del rischio deve riferirsi in maniera precisa e puntuale a quanto potenzialmente potrebbe accadere nel cantiere ove effettivamente si svolgeranno i lavori.La necessità di confermare l’importanza di questo documento e di fare chiarezza sui veri contenuti minimi del POS richiesti dalla norma ha indotto il legislatore ad individuare dei modelli semplificati per la redazione del piano operativo di sicurezza che sono stati individuati e pubblicati attraverso il decreto interministeriale 9 settembre 2014.Scopo del testo è in sostanza quello di accompagnare il redattore del POS nella comprensione del modello semplificato, attraverso un’attenta analisi di tutte le sezioni che lo compongono e l’indicazione di alcuni suggerimenti utili a fare in modo che il Piano di Sicurezza sia il più completo possibile ed integralmente coerente con la realtà del cantiere. Il volume è rivolto principalmente ai datori di lavoro delle imprese, ai coordinatori per la sicurezza e ai tecnici e consulenti che, per ragioni professionali, operano nel settore delle costruzioni ed in quello della sicurezza sui luoghi di lavoro.Nella trattazione si è ritenuto utile far cenno anche al percorso giurisprudenziale che ha portato alla pubblicazione del decreto interministeriale e al ruolo svolto dalle diverse figure di cantiere che andranno poi a prendere parte al progetto del Piano di Sicurezza. Sebbene il suo utilizzo sia divenuto sempre più marginale, si è reputato utile commentare anche il modello semplificato di PSS - Piano di Sicurezza Sostitutivo anche in virtù del fatto che, in maniera del tutto innovativa rispetto a precedenti interpretazioni, il legislatore ha voluto considerarlo come una corretta combinazione tra un Piano Operativo di Sicurezza ed un Piano di Sicurezza e Coordinamento, quest’ultimo giustamente non richiesto nel caso di presenza di una sola impresa partecipante all'intera realizzazione dell’opera pubblica.Il Cd-Rom allegato al Volume contiene un modello semplificato di POS e di PSS, in formato Word modificabile ed editabile, corredato, a margine, dalle note e dai suggerimenti contenuti in questa guida così che il lettore possa consultarli anche nel corso della redazione di questi documenti. Oltre ad altri provvedimenti normativi, è stato inserito il testo completo del decreto interministeriale 9 settembre 2014 con i relativi modelli - editabili - di PSC e Fascicolo dell’Opera. È stato inoltre allegato anche un vademecum, redatto dallo stesso autore in collaborazione con CNA, sul corretto utilizzo dei lavoratori autonomi in cantiere, oltre alla circolare ministeriale avente lo stesso oggetto.
mostra tutto il testo
in vendita su: www.adlerlibri.com
€ 26,00
REGISTRO DI CANTIERE E GLI ATTI DEL COORDINATORE
Il Volume comprende 10 nuovi modelli che riportano gli atti fondamentali per il coordinamento della sicurezza in cantiere, precompilati ai sensi del D.Lgs. 81/2008 (nuovo Testo Unico Sicurezza del Lavoro). Il Cd-Rom allegato installa il software di gestione con tutti i modelli in formato .RTF, aggiornati ad alcuni aspetti di particolare rilevanza, quali l'idoneità tecnico professionale delle imprese e i nuovi obblighi dell'impresa affidataria. REGISTRO DI CANTIERE È la raccolta dei verbali e dei rapporti che documentano l'attività del coordinatore in fase di esecuzione, redatti utilizzando i modelli proposti: Riunione preliminare di coordinamento Sopralluoghi in cantiere Riunioni di coordinamento Adeguamento del PSC Check list adempimenti. GLI ATTI DEL COORDINATORE Gli "atti del coordinatore" predisposti per la corretta gestione della sicurezza interessano sia la fase di progettazione che in particolare modo le fasi di esecuzione e collaudo, e riguardano principalmente questi aspetti: Incarico al responsabile dei lavori (delega completa, limitata, etc.) Requisiti del coordinatore e affidamento dell'incarico professionale Validazione del PSC e fascicolo dell'opera (F.O.) Notifica preliminare, DURC e comunicazioni obbligatorie Richiesta del POS e ITP, controllo e accettazione ITP dei lavoratori autonomi Formazione e informazione specifica impresa affidataria Consegna lavori, liquidazione oneri per la sicurezza Inosservanze al piano di sicurezza Ordine di servizio, proposta di sospensione, verbale di sospensione Sospensione per pericolo grave ed imminente Ultimazione dei lavori e relazione sullo stato finale. Il Cd-Rom allegato, utilizzabile in ambiente Windows e Macintosh, riporta inoltre una raccolta di files di utilità per la redazione di tabelle per il calcolo di costi della sicurezza, analisi prezzi ed onorari professionali.
mostra tutto il testo
in vendita su: www.adlerlibri.com
€ 30,00
COORDINATORE PER LA SICUREZZA NEL CANTIERE
Questa Guida si rivolge al "nuovo" Coordinatore per la sicurezza in Cantiere, a seguito delle importanti evoluzioni che ha subito questa figura professionale negli ultimi 5 anni. Il nuovo Coordinatore deve essere un soggetto estremamente abile nel progettare fattivamente la sicurezza in cantiere e nel rendere le scelte adottate obblighi tassativi e se possibile condivisi per tutti i soggetti partecipanti alla realizzazione dell’opera che devono vedere in questo esperto tecnico, non un antagonista ma un collaboratore in grado di inventare le migliori tutele possibili per i lavoratori. Il presente Manuale intende rivolgersi a tutti i tecnici che si propongono o vengono chiamati a svolgere questo rilevante incarico suggerendo metodologie operative e linee direttive, motivate e commentate, anche rispetto alla gestione del complesso e controverso rapporto con la committenza, con le imprese e con i lavoratori autonomi. Nella trattazione si è ritenuto utile far cenno anche alle eventuali irregolarità che potrebbero caratterizzare i rapporti di lavoro esistenti in cantiere così che il Coordinatore possa riconoscere i comportamenti poco leciti. Si è voluto riassumere tutti gli obblighi e le responsabilità del coordinatore, nonché indicare le più significative sentenze della Corte di Cassazione penale. Viene suggerito infine un approccio innovativo alla conduzione del cantiere: ispirandosi ai Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2012 e mediante l’adozione di procedure standardizzate e processi di feedback, l’arduo compito del CSE può essere reso meno gravoso e più efficace nell’azione di contrasto al fenomeno degli infortuni in edilizia. Il Volume è aggiornato al decreto interministeriale 22 luglio 2014 (denominato Decreto Palchi) e al decreto interministeriale 9 settembre 2014 (riguardante l’adozione dei modelli semplificati di PSC, POS e PSS). Si è tenuto conto anche delle modifiche agli artt. 28 comma 3-bis e 29 comma 3 come previsto dall’art. 13 della legge 30 ottobre 2014, n. 161 entrata in vigore il 25 novembre 2014. Nel Cd-Rom allegato è possibile rintracciare una significativa collezione di documenti e modelli, in formato Word modificabile e riadattabile, correlata all’attività del Coordinatore per la Sicurezza operante all’interno dei cantieri temporanei o mobili. Tra questi, è stato inserito un foglio di calcolo, in formato Excel, che consente una rapida realizzazione di un cronoprogramma lavori con il metodo Gantt. Il modello è ampliabile in funzione delle caratteristiche del cantiere. Sono presenti anche i documenti editabili del decreto interministeriale 9 settembre 2014 (modelli semplificati di PSC, POS, PSS e Fascicolo dell’Opera). Per il PSC, inoltre, è stato proposto un modello editabile con note laterali aventi lo scopo di guidare il coordinatore nella compilazione del documento.
mostra tutto il testo
in vendita su: www.adlerlibri.com
€ 36,00
Cantiere Sicuro
Cantiere sicuro è il software che permette di individuare irregolarità negli adempimenti della sicurezza lavoro nei cantieri in base al D.lgs 81/08 - aggiornato a ottobre 2012Attraverso una bancadati precaricata di 61 quesiti e 61 consigli operativi, Cantiere sicuro permette di individuare "gli aspetti sanzionabili" presenti in una cantiere e "propone le soluzioni da applicare" per rendere il cantiere a norma. Un vero e proprio sistema esperto sempre a tua disposizione, per un numero illimitato di cantieri edili.Gli aspetti esaminati sono costituiti da:_ documentazione_ organizzazione sicurezza_ impianti elettrici_ opere provvisionali_ scavi_ apparecchi di sollevamentoQuesto software è rivolto:_ ai professionisti che si occupano di sicurezza del lavoro_ alle imprese edili.Vantaggi di Cantiere sicuro1) individui rapidamente cosa fare e come fare per mettere a norma il cantiere2) in caso di controlli eviti le sanzioni3) risparmi tempo nel mettere in sicurezza il cantiere4) eviti erroriLa bancadati precaricata è modificabile e implementabile dall'utente, per cui puoi personalizzarla secondo le tue esigenze.Caratteristiche1) Gestisce numero illimitato di cantieri 2) Installabile su 2 pc 3)Assistenza e aggiornamenti inclusi per 12 mesiRequisiti: Windows XP, VISTA, Windows 7 o versioni superiori. - 55 Mb spazio libero su hdLicenza: per 2 pc - Assistenza inclusa per 12 mesiUna volta effettuato il pagamento lo ricevi entro 24 ore via emailAvvia la demo
mostra tutto il testo
in vendita su: www.certificazione.info
Cerca altri prodotti in: Software
€ 240,79
€ 361,79
QUADERNO DEI CONTROLLI DI CANTIERE
Tutto quello che bisogna sapere per avere cantieri sicuri e con le carte in regola rispetto alla normativa vigente. Il Quaderno dei controlli in cantiere propone agli addetti ai lavori un metodo per indagare sulle non conformità legislative in cantiere e sulle loro conseguenze in funzione della gravità. Nella Pubblicazione sono riportate specifiche liste di controllo da utilizzare direttamente sul campo per monitorare le varie attività. Il controllo della salute e della sicurezza in questi luoghi di lavoro è un passo necessario per assicurare la tutela dei dipendenti. Un compito che non è affatto di esclusiva competenza degli organi di vigilanza. Nella visione del legislatore il controllo delle corrette metodologie di lavoro, della conformità delle macchine e delle opere provvisionali adoperate, e del livello di pericolosità delle sostanze chimiche utilizzate, deve essere attuato dai datori di lavoro delle imprese affidatarie ed esecutrici, dai loro dirigenti e preposti, dal coordinatore per l’esecuzione e dal committente o, se designato, dal responsabile dei lavori. Infine, a campione, dagli ispettori delle aziende sanitarie locali e delle direzioni territoriali del lavoro. Allegato al Volume c'è il software innovativo CSEplanner, versione base gratuita, per la gestione dei controlli in cantiere. Procedura che nasce con l’intento di creare una sorta di cantiere virtuale nel quale tutti i soggetti stabiliti dalla legge operano con azioni di controllo e coordinamento, in modo da mantenere al massimo possibile il livello di salute e sicurezza dei lavoratori.
mostra tutto il testo
in vendita su: www.adlerlibri.com
€ 25,00